“Una lunga corsa, con qualche ostacolo e molte sfide, dal 1934 a oggi. E la sensazione che non sia mai abbastanza… No, non basta più "saper fare”, ma abbiamo ogni giorno e in ogni dettaglio una magnifica ossessione, la qualità."